sabato 18 febbraio 2012

GRICE - Propeller (2012)


Dietro al nome Grice si cela il polistrumentista Jim Peters, che in questo suo esordio Propeller ha avuto la fortuna di avere al suo fianco ospiti di lusso come BJ Cole, Markus Reuter, Lee Fletcher, Raphael Ravenscroft, il trobettista jazz Luca Calabrese, il violinista Steve Bingham e 05Ric. L'album in teoria è già acqustabile, ma avrà una realizzazione ufficiale in CD il 19 marzo tramite il sito della label Burning Shed.

Propeller è un lavoro a tratti affascinante, che si muove su territori raffinati, unendo canzone d'autore e sperimentazioni a volte world, a volte jazz, incorniciando queste influenze nell'aura benevola di un pop sofisticato. La vocalità di Peters, simile al crooning intellettuale di Tim Bowness, pone la musica art-rock di Propeller in una giusta prospettiva tra il pop sperimentale dei No-Man e un David Sylvian meno ermetico.




www.gricemusic.co.uk

2 commenti:

Lee Fletcher ha detto...

Hey, thanks for the nice review - Much appreciated :-)

Lee Fletcher

Lorenzo Barbagli ha detto...

Well, thanks to you for visiting and share a comment!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...