mercoledì 8 febbraio 2012

Änglagård - in preparazione il terzo album


Sembra preistoria parlare degli Änglagård, gruppo svedese che, con soli due album, è entrato nella storia del progressive rock moderno. Eppure, a pensarci, sono passati ben venti anni da quella pietra d'angolo che fu Hybris (1992), seguito poi da Epilog (1994) e dal live postumo Buried Alive (1996). Dopodiché più nulla. Il gruppo si dissolse, facendo un'unica apparizione dal vivo al NEARfest del 2003, dove presentarono due inediti (se siete scaltri c'è un bootleg dell'evento che gira in rete).

Inutile dire che, per chi non conosce gli Änglagård, è obbligatorio andarsi a recuperare almeno i due album in studio...in attesa del terzo. Sì, perché il seguente video ci mostra la band riunita in sudio, dopo diciotto anni, in occasione delle prove dei brani inediti che andranno a compilare il nuovo lavoro (il sottotitolo Chapter 1 fa intuire che ci saranno altri studio report).





www.anglagard.net

3 commenti:

Matilda Father ha detto...

Sto cominciando a sbavare, grazie della notizia. Sai se c'è già una data ipotetica?

Lorenzo Barbagli ha detto...

Ancora non c'è una data precisa, ma dovrebbe uscire tra primavera o estate. Comunque, considerando i tempi molto lenti della band, non mi stupirei se slittasse all'autunno.

Jacques Mida ha detto...

NOTIZIA DEL SECOLO! Grazie Lorenzo!