sabato 17 agosto 2013

The Mars Volta - Demo inediti in download gratuito


Nel gennaio di questo anno la bomba della notizia sullo scioglimento dei Mars Volta ha lasciato interdetti milioni di fan. Cedric Bixler diede il benservito a Omar Rodríguez-Lopez perché, troppo impegnato con i Bosnian Rainbows, aveva tralasciato i suoi doveri con la band principale. Bixler, dal canto suo, non è rimasto a guardare e ha formato con il bassista Juan Alderete gli Zavalaz.

Dopo otto mesi di silenzio però ecco che da qualche ora circola sul Web un file scaricabile gratuitamente e, a quanto pare, legalmente approvato dalla band, che riporta delle registrazioni inedite dei Mars Volta, comprendenti outtakes e demo, battezzato arbitrariamente The b-sides. Il materiale (15 tracce per 80 minuti di musica risalente all'ultimo periodo tra Octahedron e Noctourniquet) è stato messo insieme dallo storico fan forum della band The Comatorium con le esplicite istruzioni di condividere il tutto. L'operazione è stata approvata in un messaggio su Facebook anche dall'ex batterista della band, Thomas Pridgen, che all'epoca aveva preso parte alle registrazioni di alcuni di questi demo.


Ora, essendo tutt'altro che un estimatore dell'ultimo periodo dei The Mars Volta, metto già in chiaro che non si tratta di chissà che cosa. Tra questi brani compaiono pezzi strumentali che sono evidentemente delle jam in studio o abbozzi di idee di Rodriguez-Lopez per dare vita a qualcosa di più definito. Anche in questa veste di demo i pezzi trattengono la recente vena logorroica e autoindulgente del chitarrista. Poi ci sono altre out-takes cantate da Bixler che non si allontanano dallo stile di Octahedron (2009) e Noctourniquet (2012). Sappiamo che la pausa tra questi due album è stata la più lunga nella carriera della band - anche se Noctourniquet era già pronto da un pezzo prima della sua uscita - e probabilmente Bixler e Rodriguez-Lopez avevano accumulato molto materiale rimasto negli archivi. Oggi una parte di esso è trapelato, ma non si tratta certo di inediti imprescindibili, direi solo per curiosi e completisti.

Tracklist:

1- ,14 (possible outtake from Noctourniquet LP)
2-  98d87 (Molochwalker demo)
3- cmv8 (Sea is Rising demo)
4- dp (possible Omar Rodriguez-Lopez solo demo)
5- ef4 (possible Casate Colmillo demo)
6- eog-3
7- f39h (elements later used in the live version of Trinkets Pale of Moon)
8- f9h0 (another possible Casate Colmillo demo)
9- k49 (possible outtake from Octahedron LP)
10- pi4 (possible Happiness demo)
11- qr5`
12- s[fqw (similar to the first track on the collection)
13- xv8 (possible New York City demo or Asco Que Conmueve Los Puntos Erogenos demo)
14- y2g (Vicarious Atonement demo)
15- ytj6 (also similar to the first track on the collection)

P.S. Quel burlone di Cedric Bixler in un tweet dei suoi ha dichiarato che i pezzi erano stati prodotti da David Guetta in una sessione a Ibiza ed in molti ci sono cascati (compresi quelli di SPIN Magazine, in seguito presi per il culo dallo stesso Bixler). Mi chiedo che razza di giornalista musicale possa credere a questa fandonia: basterebbe conoscere il tenore farsesco di molti tweet di Bixler e la tipologia di "musica" (io preferisco chiamarla "spazzatura", whateva) che è solito "produrre" il DJ francese (e sottolineo DJ) per capire che il tutto poteva essere solo una colossale bugia. (Tu quoque Assante!).

Nessun commento: