martedì 29 aprile 2014

Tomahawks for Targets - Son of Rust EP (2013)


Questo è uno di quei casi in cui rimando un articolo e poi mi scordo di pubblicarlo. Questo EP dei Tomahawks for Targets ha ormai quasi un anno di vita, lo ascoltai molto velocemente all'epoca, lo archiviai momentaneamente e ora per fortuna l'ho ritrovato nel mio "archivio". Avevo già parlato di questo gruppo inglese quando uscì il loro LP d'esordio Invasion on a Budget pubblicato nel 2012. Di loro mi colpì la formula obliqua con cui si accostavano al pop rock, la stessa anticonvenzionale di Everything Everything, XTC e North Atlantic Oscillation: uso intelligente dell'elettronica e melodie orecchiabili ma non scontate. Son of Rust riparte dalle stesse atmosfere del precedente album con accentuati risvolti progressive rock (Cannibal!) e sottolineando ancora una volta la loro felice vena art rock (The Fool of the Diamond Strip, 1985).


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...