lunedì 3 ottobre 2016

Dobbeltgjenger - When I've Gone to Space (2016)


Dobbeltgjenger è un quartetto proveniente da Bergen, Norvegia, che vede alla batteria Sondre Veland proveniente dalla band Ossicles. Loro stessi si definiscono space rock e il debutto When I've Gone to Space non fa che confermare tale direzione. Quando in Magnolia Trees un continuo groove psych stoner ci coglie con tutta la sua acidità non possiamo che pensare a quell'hard rock con retrogusto vintage che sa tanto di Spidergawd e Motorpsycho, per l'appunto anche loro norvegesi. Sul roccioso funk blues che traspare dai riff di Let Me Fall Through e del viaggio lisergico Atomic si rintracciano lontani richiami a Pink Floyd con una discreta percentuale di visceralità elettrica che fa da tramite ai trip acidi che dovrebbe ispirare l'album. La propensione "progedelica" di When I've Gone to Space si staglia e sviluppa tra l'attuale prog dei Beardfish (In Abyss) e le calde e nebulose riverberazioni West Coast della title-track.




1 commento:

Marco Malagoli ha detto...

Iniziano col botto. Una scarica di energia incredibile. Bel debutto.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...