mercoledì 24 agosto 2016

The Woods Brothers - The Woods Brothers (2016)


Il debutto omonimo dei fratelli Chris e Nick Woods, The Woods Brothers appunto, passa attraverso il battesimo di un padre nobile come Casey Crescenzo (The Dear Hunter) che ha prodotto, mixato, cantato e suonato nell'album insieme a tanti altri ospiti (la cui lista completa è riportata di seguito). Mentre i due fratelli si sono occupati delle parti di piano e batteria, l'album vede l'alternarsi di dieci cantanti e undici chitarristi tra i quali spicca anche Thomas Erak dei The Fall of Troy (presente su Destruction). The Woods Brothers, che viene pubblicato ufficialmente proprio oggi dopo vari annunci e rinvii, è un concept album che racconta una storia immaginaria di un esodo di persone in cerca di un nuovo inizio dopo aver vissuto nella propria terra tirannia e distruzione, una metafora che si presta a molteplici interpretazioni. Naturalmente si possono riconoscere influenze melodiche e vezzi da musical nello stile dei The Dear Hunter e dei Forgive Durden (Terra Firma e The Beginning) e qualche accenno al prog (Interlude I), però i The Woods Brothers si dedicano alla scrittura di canzoni dalla struttura tutto sommato molto ordinaria che privilegiano un rock tastieristico melodrammatico e teatrale, dove ogni brano viene caratterizzato musicalmente in base alla piega che prende la narrazione della storia.

 



Produced, engineered and mixed by Casey Crescenzo

All songs written by The Woods Brothers
Chris & Nick Woods (music, arrangements, direction)
All piano and keyboards by Chris Woods
All drums by Nick Woods
All bass by Kevin Alvey
All rhythm guitar by Casey Crescenzo

Lead Guitars:
Introduction – Casey Crescenzo
Terra Firma – Ryan Hagelman and Casey Crescenzo
The Beginning – Alex Potts
One Foot Forward – Ryan Hagelman
My Enemy – Morgan Jones
Interlude I – (Pedal Steel) John Schreffler Jr.
Hunger for Power – Stephen Cohen
Para Bellum – Ryan Hagelman
War – Jeff Line
Destruction – Thomas Erak
Hell’s Garden – (Lead Guitar) Zachary Zmed, (Electric Mandolin) Dylan Zmed
Terra Nova – Tristan Cannizzaro

Lyrics:
Terra Firma – Tobias Forrest and Casey Crescenzo
The Beginning – Tobias Forrest
One Foot Forward – Frankie Pedano and Morgan Jones
Hunger for Power – Elliott Yamin and Morgan Jones
Para Bellum – Ciara Budds and Chris Woods
War – Jodie Schell Gilbert
Hell’s Garden – Dylan Zmed
My Enemy, Destruction, and Terra Nova – Morgan Jones


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...