domenica 6 luglio 2014

Pink Floyd - "The Endless River" in arrivo ad ottobre


La notizia è confermata ormai da più fonti. A ottobre vedrà la luce un nuovo album dei Pink Floyd con il titolo The Endless River. Ieri un tweet della moglie di David Gilmour, Polly Samson, ha messo in subbuglio i fan, annunciando questa cosa dal nulla. Il disco proprio nuovo non è, in quanto è tratto dalle ultime sessioni di registrazione con Rick Wright nel 1994, all'epoca di The Division Bell, conosciuto finora con il nome di The Big Spliff e basato su musica strumentale ambient.
Ma la notizia più succulenta arriva dalla storica corista Durga McBroom che, in un post su Facebook, sotto una foto già pubblicata in passato e che ritrae lei e Gilmour al lavoro in studio (in molti hanno creduto che fosse in preparazione un nuovo album solista di Gilmour), rivela che il chitarrista e Nick Mason in questi mesi hanno ripreso a lavorare su quelle registrazioni, aggiungendo anche voci e nuovi arrangiamenti.
Ecco il testo originale:

Remember this photo? It wasn't what you THOUGHT it was. From Polly Samson on Twitter: "Btw Pink Floyd album out in October is called "The Endless River". Based on 1994 sessions is Rick Wright's swansong and very beautiful."
YES. THERE IS A NEW PINK FLOYD ALBUM COMING OUT. AND I'M ON IT. And there was much rejoicing.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

I Pink Floyd senza Waters - vero leader e genio creativo della band, senza togliere niente agli altri,- non hanno mai raggiunto le vette di The Wall, Wish You Were Here e Animals. Sono stati una valida band come tante altre, se non altro perché un chitarrista come Gilmour è una certezza: non riesce a scrivere brutti pezzi e talvolta ne regala di indimenticabili. Detto ciò, essendo i Pink Floyd la mia band preferita di sempre, una notizia come questa non può non far piacere!

Lorenzo Barbagli ha detto...

Ben detto! Io accantonerei tutte quelle critiche di circostanza che molti potrebbero fare in queste circostanze, vedi il classico raschiamento del fondo del barile per guadagnare ancora soldi. Qui non si tratta di uno o due inediti trovati chissà dove (che di solito infiorettano i "best of"), ma di un album intero. Si trattasse di bieco marketing c'è da dire che hanno avuto 20 anni per tirarlo fuori... lo avrebbero potuto fare prima, no?

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...