giovedì 13 febbraio 2014

Hobson's Choice - Of the Waves (2012)


Nella loro biografia, gli Hobson's Choice, dicono di ispirarsi a Joni Mitchell e Bruce Cockburn, ma per chi ha familiarità con la scuola di Canterbury, la musica dei quattro canadesi non può non ricordare quelle atmosfere delicate della terra Grigiorosa.

Rebecca Hennessy (voce, tromba), Harley Card (chitarra e voce), Felicity Williams (voce) e Michael Davidson (vibrafono e marimba) sono di Toronto e, con una strumentazione volutamente minimale, producono un jazz da camera che si sposa con la forma canzone e con il folk acustico. L'approfondimento di una ricerca originale nell'approccio del chamber pop sembra avere delle affinità con un'altra band presentata tempo fa in queste pagine, i Firefly di Lightships.

Tra i paladini canterburiani che gli Hobson's Choice possono ricordare balzano alla mente Hatfield and the North e National Health, grazie all'eterea voce della Williams (si ascolti Sky and Water) e ai delicati ricami di vibrafono e marimba. Of the Waves è un album raffinato che lavora su strutture effimere, canzoni che sembrano piccole bozze impressioniste o appunti di improvvisazioni.


http://www.hobsonschoicemusic.com

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...