venerdì 12 dicembre 2014

Dave Kerzner - New World (2014)

 
Forse qualcuno di voi ricorderà il nome di Dave Kerzner per aver coadiuvato Simon Collins nel suo progetto Sound of Contact, il cui primo album è stato pubblicato lo scorso anno, oppure per avere aiutato Randy McStine nel suo ultimo album a nome Lo-Fi Resistance.
A me piace ricordare Kerzner come uno degli ultimi tastieristi ad aver collaborato con quel genio di Kevin Gilbert, un artista che è rimasto indelebilmente nel DNA musicale di Kerzner che ha deciso di esordire come solista dopo avere lasciato i Sound of Contact. In questo New World il tastierista mette in campo un progressive rock molto accessibile con inconfondibili echi floydiani a partire dalla mini suite Stranded (1-5) e dall'impostazione della sua voce, molto simile a quella di David Gilmour. Ma attenzione, ai cori c'è spazio anche per un ospite d'eccezione come la cantante Durga McBroom, ormai storica corista degli ultimi Pink Floyd, e l'apparizione di Steve Hackett, Jason Scheff e Nick D'Virgilio. Insomma, questo album sarebbe da ascoltare soltanto per il prestigioso curriculum musicale di Kerzner (che vi potete leggere sul suo sito ufficiale), ma, dopo tanti anni dietro le quinte, ciò che ha prodotto come titolare è sicuramente degno di nota.

www.davekerzner.com




Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...