sabato 19 ottobre 2013

Francis Dunnery - Frankenstein Monster (2013)


E' ormai da qualche anno che il chitarrista degli echolyn Brett Kull collabora con l'ex front man degli It Bites (gruppo minore di pop prog anni '80) Francis Dunnery, suonando con lui sia dal vivo che in studio e, in futuro, non è escluso un tour europeo con l'accoppiata Dunnery - echolyn. Ed è stato proprio Kull a presentare questo nuovo album del chitarrista e cantante inglese (che ora vive negli USA) con toni entusiastici attraverso la mailing list degli echolyn. Kull in effetti è stato anche parte attiva di Frankenstein Monster, dato che ne ha curato la registrazione, il mixaggio e la masterizzazione.

Il risultato è forse il miglior album solista di Dunnery: molto "classic rock oriented", di quello vecchio stile, con la chitarra elettrica in primo piano e una registrazione essenziale senza molte sovranincisioni (tanto che sembra tutto in presa diretta). Frankenstein Monster è in pratica un album di rock adulto e molto gustoso, le parti strumentali sono stellari, con Dunnery che cuce degli assoli veramente memorabili e le canzoni presentano nelle loro trame lievi influssi progressivi e fusion. Da qualche giorno l'album è in streaming su Bandcamp e potete ascoltarlo qui.



http://www.francisdunnery.com/

Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...