giovedì 10 settembre 2009













Essendo stato molto colpito dai due album dei Frost* (si veda qualche post più addietro), ho voluto spulciare le discografie dei due frontman della band: John Mitchell e Declan Burke.

Quest'ultimo confesso che non lo conoscevo ed ho scoperto i due piacevoli (e niente di più) album di classico neo-progresive incisi con la sua band primaria Darwin's Radio: Eyes of The World del 2006 e l'ultimo, uscito quest'anno, Template for a Generation che comprende tre lunghe suite.

www.darwinsradio.co.uk
www.myspace.com/darwinsradiouk

John Mitchell invece ho già avuto modo di apprezzarlo negli album dei Kino e dei riformati It Bites e lo considero uno dei migliori chitarristi della nuova generazione prog, dato che ogni suo intervento solista, con gusto sempre ispirato, sintetizza magnificamente virtuosismo e melodia.

Mitchell è stato impegnato con un gruppo un po' più oscuro e non prettamente progressive chiamato The Urbane. Con loro ha realizzato Neon nel 1999 e Glitter nel 2003. Anche questi due album non sono nulla di trascendentale e su Mitchell è meglio orientarsi nella discografia progressive.

www.myspace.com/theurbane


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...