sabato 9 agosto 2014

SuperVolcano - Glisten Ghostly (2014)

 
I bostoniani SuperVolcano pubblicano oggi l'album Glisten Ghostly, che segue un primo lavoro e un EP notevoli usciti a poca distanza tra il 2009 e il 2010, partendo dalle premesse post hardcore progressive dei The Mars Volta e aggiungendoci un pizzico di jazz, funk e sperimentazione. Quest'ultima sembra sia alla base di Glisten Ghostly (probabile storpiatura di "listen closely"), poiché questa nuova prova è abbastanza lontana, stilisticamente, dai lavori passati. Qui ogni brano ha un piccolo mondo da esplorare, che si tratti di rock o elettronica, la produzione rispecchia volutamente un profilo lo-fi, molto spazio è dato agli strumenti ritmici come basso e batteria. Quelle di  Glisten Ghostly assomigliano a delle improvvisazioni strumentali, tra droni e loop, alle quali sono state aggiunte delle linee vocali. I suoni si confondono, opachi, tralasciando la nitidezza, e sfumano talvolta in cacofonie o accumuli di strani colori tonali. Il consiglio di "ascoltare attentamente" non potrebbe essere più azzeccato.
 


Nessun commento:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...